La gestione dei Collaboratori: Corso Base

Obiettivi

L' obiettivo del Corso è di migliorare la capacità dei capi (già inseriti o da inserire nel ruolo) di esercitare il loro compito di gestori e motivatori di risorse umane

Per il raggiungimento di tale finalità il Corso sarà orientato a: 

  1. Fornire gli strumenti essenziali di organizzazione, coordinamento e gestione delle risorse umane

  2. Migliorare la capacità di motivare, indirizzare e guidare i collaboratori

Mentre la prima finalità risponde all'obiettivo del "saper fare" il capo, la seconda risponde all'obiettivo del "saper essere" capo sapendo adeguare la propria strategia di leadership e di motivazione, così come il proprio modello di interazione, alle diverse tipologie di collaboratore.

A chi si rivolge

A tutte le persone che gestiscono altre persone con il ruolo di capo o viceversa di coordinatori funzionali (senza una dipendenza gerarchica). Per la configurazione delle giornate formative in cui alle teorie vengono alternate esercitazioni e casi aziendali, il Corso può essere seguito tanto da neofiti nel ruolo che da persone con esperienza.

Durata

Tre giorni.

Metodologia

Il Corso ha carattere teorico-pratico ed alternerà momenti espositivi e di sistematizzazione metodologica ad esercitazioni e lavori di gruppo.

La metodologia didattica utilizzata è quella di tipo attivo/partecipativo in quanto coerente con gli obiettivi e con il contenuto del corso stesso.

Contenuti 

Teorie e strumenti per l’esercizio del ruolo di capo (saper fare)

L'organizzazione del proprio ufficio

    • i ruoli
    • le procedure
    • i meccanismi di coordinamento

La pianificazione degli obiettivi attraverso l’ MBO e le Balanced Scorecard

    • la definizione degli obiettivi (della propria direzione, di risultato individuale, di sviluppo delle pratiche manageriali)
    • la verifica degli obiettivi
    • la responsabilità dell’obiettivo (primaria, condivisa..)  

La delega ed il controllo (con riferimento al modello teorico di Jenks e Kelly)

    • cosa delegare e non
    • sistemi di controllo

La valutazione delle prestazioni ed i colloqui

    • il processo di valutazione: ruoli e responsabilità della Direzione delle Risorse Umane e della Linea 
    • la gestione del colloquio

L'assegnazione dei premi 

    • tipi di premio (Aumenti di Merito, Bonus, Benefits..)
    • logiche e modalità di assegnazione dei premi in azienda

La valutazione delle potenzialità e la gestione del sentiero di carriera 

    • la valutazione del collaboratore
    • la definizione di una posizione target di sviluppo
    • la definizione dei gap di sviluppo (le competenze mancanti)
    • strumenti: la scheda di valutazione aziendale

Teorie e strumenti per l’ esercizio del ruolo di capo (saper essere )

La lettura delle motivazione individuali al lavoro (il modello di Maslow ed Herzberg)

La gestione del ruolo di capo e di leader (dai modelli trasformazionali di Bass, Bennis e Nanus, Kouzes, Posner e Conger ai modelli transazionali o situazionali di Hersey e Blanchard)

La creazione del sentimento di gruppo nella propria unità - il team building

    • regole di funzionamento e di costruzione dei gruppi
    • i ruoli formali ed informali nei gruppi

Il miglioramento della comunicazione individuale per la gestione dei rapporti con i collaboratori 

    • Gli assiomi della comunicazione
    • La lettura della comunicazione individuale attraverso l'Analisi Transazionale di Eric Berne: gli Stati dell’Io, le Posizioni Esistenziali, i Giochi Psicologici

Contatti

  • Via Cornelio Magni, 39
    00147 - Roma (Rm)

    Tel. 06 5124567 - 06 51604665
    Fax 06 51884150
     
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Leggi l'informativa