Coaching del collaboratore

Obiettivi

Il Corso si pone quale momento di approfondimento della capacità di gestione del personale ed intende nel particolare sviluppare le capacità dei capi di fare coaching. Assai basato su aspetti pratici più che teorici il Corso si pone le seguenti finalità:

    1. fornire le informazioni di base sul significato e sulle tipologie esistenti di Coaching

    2. sviluppare la capacità pratica di fare coaching con i propri collaboratori.

A chi si rivolge

Il Corso è destinato a tutti i Capi che gestiscono persone o sono in procinto di acquisire il coordinamento di Risorse Umane che desiderano affinare l'utilizzo del Coaching e cioè desiderano riflettere sul modo in cui impostare un programma di sviluppo delle capacità dei loro collaboratori.

Durata

Due giorni.

Metodologia

Filosofia guida è di utilizzare il Corso, oltre che quale luogo di trasferimento delle informazioni, quale "laboratorio" inteso quale ambiente protetto dove mettere alla prova le proprie capacità di coaching del collaboratore. Il Corso, della durata di due giorni, ha carattere teorico-pratico ed alternerà momenti di discussione e sistematizzazione metodologica ad esercitazioni pratiche individuali svolte in gruppo.

Per rendere attuabile tale principio il Corso avrà una duplice natura:

    • informativa  da un lato - per consentire a tutti i partecipanti di acquisire o migliorare le conoscenze dello strumento del coaching

    • esperienziale dall’altro -in modo da consentire a tutti i partecipanti di affinare e migliorare le proprie modalità comportamentali di porre in essere delle sedute di coaching.

Contenuti

- Elementi caratterizzanti

    • Tipologie classiche di coaching
    • Forme di coaching

- Caratteristiche fondamentali e differenze con il Tutoring, il Counselling ed il Mentoring

- La motivazione al Coaching

    • del coachee
    • dell'azienda

- Le Fasi del Coaching

    • l'osservazione/diagnosi
    • la discussione di un piano
    • l'implementazione/realizzazione del piano
    • la verifica dei risultati

- Ambiti di applicazione del coaching·

    • i problemi cui meglio si presta
    • quando evitarlo

- Il setting di impostazione

    • l'impostazione e la negoziazione dgli obiettivi
    • a definizione dell'Action Plan
    • la definizione del contratto 

- La conduzione del coaching

    • la gestione del rapporto
    • la gestione dei colloqui

- Gli strumenti del coaching

    • le occasioni di lavoro
    • i tipi di intervento

- Le motivazioni dei collaboratori

    • il riconoscimento dei diversi assetti motivazionali
    • la riformulazione della domanda
    • a gestione delle diverse richieste implicite ed esplicite

- La gestione della leadership

    • le tipologie dei collaboratori
    • lo stile di gestione dei diversi collaboratori
    • stili di leadership e modelli di coaching

Clicca qui per approfondimenti teorici e tecnici sul Coaching


Contatti

  • Via Cornelio Magni, 39
    00147 - Roma (Rm)

    Tel. 06 5124567 - 06 51604665
    Fax 06 51884150
     
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Leggi l'informativa