• Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
  • default style
  • witeblue style
  • dark style
Change Management
Area Organizzazione
 
Obiettivi

Lo scopo del Corso è quello di proporre un modello interpretativo e un percorso metodologico adottabili per capire e gestire processi di adattamento/cambiamento organizzativo.

Per il raggiungimento di tale finalità il Corso si articola su due piani: teorico e pratico.
Mentre il piano teorico è finalizzato a fornire alcuni spunti di riflessione sulla complessità dei cambiamenti organizzativi ed in particolare le interazioni tra momento progettuale e momento applicativo, l’aspetto pratico si rivolge alla strumentazione professionale necessaria per progettare i sistemi organizzativi e fornire griglie di analisi che consentano di capire e governare i fenomeni sociali che avvengono nel corso delle evoluzioni organizzative.

In sintesi il Corso si prefigge le seguenti finalità: 

  1. Saper diagnosticare le necessità che spingono un'organizzazione a cambiare 
  2. Acquisire un modello interpretativo ed un "tableau de bord" per tradurre in azioni concrete le scelte strategiche, di politica e di filosofia aziendali  
  3. Saper gestire le fasi operative del cambiamento 

 

 A chi si rivolge
 Il corso è indirizzato a coloro che operano prevalentemente nell’area dell’Organizzazione e del Personale in posizione di responsabilità ed è particolarmente orientato verso coloro che devono condurre progetti di implementazione del cambiamento organizzativo.
 Per il taglio non specificamente specialistico, il Corso si rivolge anche alla struttura dirigenziale dell’impresa. 
 
Durata
Due giorni
 
Metodologia
Il Corso, della durata di due giorni, ha carattere teorico-pratico ed alternerà momenti espositivi e di sistematizzazione metodologica ad esercitazioni e lavori di gruppo.
La metodologia didattica utilizzata è quella di tipo attivo/partecipativo in quanto coerente con gli obiettivi e con il contenuto del corso stesso.
  
 
Contenuti
  Le determinanti del cambiamento: il processo di adattamento
  • - La necessità di "cambiare" ed il processo di adattamento
  • - Il cambiamento come processo continuativo
  • - I generatori del cambiamento: l'ambiente e l'azienda
 
  La gestione del cambiamento
  • - Dalle aree di cambiamento alle modalità di gestione degli interventi
  • - Le variabili da controllare nel processo di cambiamento
  • - Le variabili di processo
  • - Il processo di cambiamento organizzativo
 
  La progettazione del cambiamento
  • - La diagnosi delle condizioni strategiche ed organizzative che delimitano il cambiamento attraverso il metamodello 
  • - La diagnosi delle condizioni di implementazione
    •    * dimensione dell'azienda
    •    * storia e cultura aziendali
    •    * modello di organizzazione esistente
    • ·· * tipologia di committment
        - La scelta delle leve del cambiamento
  •    * le leve dure (gli interventi sulle carriere ed i sistemi retributivi)
  •    * le leve intermedie (gli interventi sulle strutture, sui ruoli e sulle procedure)
  •    * le leve morbide (gli slogan, la formazione, le dichiarazioni del vertice) 
      - La verifica della condivisione e comprensione della diagnosi
 
 
  La pianificazione e realizzazione del cambiamento
  • - La ricerca dello sponsor del progetto
  • - La definizione degli obiettivi, dei ruoli e dei tempi
  • - La costruzione delle strutture temporanee pilota del cambiamento
  • - La realizzazione ed il controllo dell'andamento del progetto
  • - Il feed back alla committenza

                                                                                     Clicca qui per approfondimenti teorici sul  cambiamento di "clima"